Grandi Interpreti - Associazione culturale Giovanni Colafemmina

Vai ai contenuti
PROGRAMMA

Ignacy Jan Paderewski   Sarabande op.14/1
                                            Menuet   op.14/2
                                                           Artur Jaron- piano solo       
 Ignacy Jan Paderewski   Melodie op.16
Ignacy Jan Paderewski   Sonate a-moll op.13 for violino and piano
                                           Allegro con fantasia
                                           Intermezzo,Allegretto
                                           Allegro quasi presto
                      
                                                          =================
 
Henryk  Wieniawski          Legende op.17  
Henryk  Wieniawski          Obertas
 
Fryderyk Chopin               Nocturne cis-moll op.posth   
                                                   Artur Jaron- piano solo       
 
Reinhold Glièr                    Romans op.3
Artur Khachaturian              Walzer
Grigoras Dinicu                  Pacsirta
LUDMIŁA WOROBEC-WITEK  violinista

Nata a Żydaczow (Ukraina) ha terminato i suoi studi nella "Kruszelnicka's School of Talents" nella classe di violino di Aleksandra Derkacz's. Ha continuato poi nel Nikolaj Łysenko's Conservatory di Lwow sotto la Sua guida prestigiosa, ricevendo la "First class honours". Ha poi preso parte a molte competizioni nazionali ed internazionali, guadagnando premi per la interpretazione di musiche slave e russe.
Dal 1991 vive e lavora in Polonia, dove è Concertmaster nella "Saint-Cross Philharmonic Orchestra" di Kielce. Ha una brillante e ricca carriera come solista e camerista, suonando con Orchestre quali la "Sinfonia Varsovia", la "Polish Radio Cameral Orchestra Amadeus", la "Lwow Philharmonic Symphonic Orchestra", e numerosi e prestigiosi ensemble cameristici (Cross Philharmonic Orchestra), "Opole", "Szczecin", "Torun Cameral Orchestra", "Tomsk Cameral Orchestra" (Russia), "Lwow Cameral Orchestra Virtuosos of Lwow".
Ha collaborato con grandi Direttori: J. Maksymiuk, A. Duczmal, J. Salwarowski, S. Kawalla, J. Wiłkomirski, M. Tracz, C. Grabowski.
E' invitata di sovente in Festival Interanzionali come lo "East-West Music Meetings" di Zielona Gora, il "Krystyna Jamroz's festiwal" di Busko Zdroj e altri in tutta la Polonia. Molte volte ha suonato al Museo di Varsavia e in Germania e come solista con orchestre in Svezia, Portogallo, Francia, Belgio.
Ha registrato per Radio Kielce e ha al suo attivo alcuni popolari CD: "Hits of Music Salon" (DUX-0263), "Poeme" (DUX-0151) and "Bach, Mendelssohn" (DUX 0343).
Ha ricevuto per la sua attività la "Saint Cross Provincial Marshall".
ARTUR JARON  pianoforte 

Nato a Kielce ha completato gli studi presso la Music Academy di Cracovia nella classe di pianoforte di Irena Sijałowa - Vogel . È laureato al Conservatorio di Odessa nella classe di Anatolij Kardaszow. Ha preso parte a un corso in opera di Wiera Gornostajewa e Gunter Ludwig.
Ha una ricca attività  artistica sia come solista che come camerista. Ha suonato con prestigiose Orchestre come Sinfonia Varsavia ,  Radio Cameral Orchestra "Amadeus", Radio e Televisione Symphony Orchestra di Cracovia e orchestre da camera di  Bialystok, Bydgoszcz, Danzica, Jelenia Gora, Katowice , Kielce, Koszalin, Lublin, Olsztyn, Opole, Rzeszow, Stettino, Slupsk, Torun, Walbrzych, Zielona Gora. 
Ha tenuto concerti all'estero in Germania, Svezia, Danimarca, Slovacchia, Russia, Lituania, Lettonia, Ucraina, Francia, Portogallo, Belgio, Stati Uniti d'America . 
Ha collaborato con grandi direttori d'orchestra polacchi: Jerzy Maksymiuk, Jerzy Salwarowski, Marek Pijarowski, Agnieszka Duczmal e Tadeusz Wojciechowski.
Come camerista ha collaborato con Teresa Żylis - Gara, Małgorzata Walewska, Wiesław Ochman, Adam Zdunikowski, Ludmila Worobec - Witek, Saskia Szreder, Bartłomiej Niziol, Wieniawski Quartett, Multicamerata. È in costante relazione con l'orchestra "Wirtuozi Lwowa". 
Nel 2005 ha debuttato alla Carnegie Hall.
Ha registrato per la Radio Kielce e russo Television. Ha inciso cinque CD come  solista e come camerista. Tra le incisioni di Artur Jaron c'è una particolare composizione che viene raramente eseguita e registrata - Concerto per pianoforte e violino di F. Mendelssohn - Bartholdy.
E’ presidente del Festival Internazionale di Musica di Krystyna Jamroz in Busko Zdrój e gestisce un evento di serie autoriale - " Salon di Cameral Musica" a Kielce.
Per la sua attività artistica e organizzativa ha ricevuto premi prestigiosi come: Premio della Kielce Provinciale Officer, Premio della Santa Croce Provinciale Marshall, Premio di Kielce City "Leader Regione  in area culturale" statuetta , Premio " Golden Emeryk ". Brown Croce al Merito - Premio di Stato. 
Ass. Culturale "Giovanni Colafemmina"
Torna ai contenuti